stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Maltrattamenti in famiglia, arrestato 41enne a Catania

di

Ancora un caso di maltrattamenti in famiglia a Catania. La Procura Distrettuale della Repubblica, nell’ambito di indagini a carico di M.A., 41enne, ha richiesto ed ottenuto la misura cautelare in carcere eseguita dai Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Verga.

L'uomo aggrediva e minacciava di morte la madre 71enne e la sorella di 29 anni e le violenze sono aumentate quando l'uomo è stato ristretto agli arresti domiciliari.

A complicare ulteriormente la situazione, l’imposizione da parte del 41enne alla madre di accogliere nell’abitazione la sua attuale convivente.

La 71enne e la figlia erano a servizio del figlio e al rifiuto della madre di comprargli il tabacco, la insultava arrivando in un'occasione a colpirla alla testa con un mazzo di chiavi e rendendo necessario l’intervento dei sanitari del 118.

L’uomo, in particolare, accentuava la propria aggressività dopo l'uso di sostanze stupefacenti. La 71enne ha denunciato che sarebbero state anche minacciate con un coltello.

La madre ha denunciato i fatti ai carabinieri che, con il magistrato titolare dell’indagine, hanno acquisito tutti gli elementi di prova utili al giudice per l’emissione della misura restrittiva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X